6.5.18

Come conservare username e password

"Pass"
La password deve essere lunga almeno 8 caratteri.
"password"
La password deve contenere una lettera maiuscola.
"Password"
La password deve contenere un numero.
"Password1"
La password deve contenere un simbolo speciale.
"Password1\"
Non sono accettati i seguenti simboli \,%, ecc.
"Password1!"
Hai inserito una nuova password.

Non so voi ma la registrazione di un nuovo account su un sito mette sempre a dura prova i miei nervi.
Uno pensa sempre "massì, metto la solita mail e la solita password" e invece...no!
Ogni sito ha le sue regole riguardo alla sicurezza della password quindi solitamente ci si ritrova ad avere mille password simili con un simbolo davanti, una maiuscola, ecc...
E se dopo un po' di tempo vuoi loggarti su un sito e, dopo il primo e il secondo tentativo, non riesci a ricordare quale sia la password giusta, sposti il cursore del mouse con tanta amarezza su "ho dimenticato la password".
Non so voi, ma io ad un certo punto non ce l'ho fatta più e mi sono organizzata.
Ecco a voi i miei due libretti delle password.

Il primo è una bellissima agendina degli indirizzi che ho comprato in sconto alla Mondadori un po' di tempo fa.




Come potete vedere c'è una linguetta con una lettera per ogni sezione quindi, quando devo cercare le credenziali di un sito, vado a colpo sicuro.
Per esempio per le credenziali dell'Agenzia delle Entrate vado sotto "A" oppure per la Banca vado sotto "B" ecc..
Ho anche una Moleskine che ho utilizzato per le credenziali di siti meno "seri". Per esempio quelli dove puoi partecipare a concorsi immettendo il codice che hai trovato su un prodotto acquistato oppure dove puoi vincere qualcosa come biglietti di concerti, ecc..
Non ha le linguette come il librettino rosa perciò risulta un po' meno pratico ma funziona uguale.


E voi che metodo utilizzate per conservare username e password? Sono curiosa!
Alla prossima!

24.11.17

Prodotti finiti - Summary 2017

E anche quest'anno è passato, faccio fatica a crederlo. Uno dei miei propositi del 2018 è quello di tornare a scrivere un po' di più sul blog perché è una cosa che mi manca molto fare.
Il pensiero al blog ce l'ho sempre in qualche modo. Continuo a raccogliere i prodotti che finisco ed a scattare una fotografia di ringraziamento/commiato prima di gettarli via.
Di seguito i prodotti che ho terminato negli ultimi mesi. Alcuni sicuramente li conoscete già, altri no e perciò, se avete qualche domanda da fare su alcuni di essi, siete libere di chiedermelo nei commenti!
Avendo abbracciato da un po' di tempo l'ideologia "minimalista", anche se edulcorata in base alle mie esigenze, è sempre un gran piacere constatare di aver consumato tutto quello che ho comprato.
Posto queste foto con grande compiacimento!






































13.5.17

Rapid Brow - Siero per infoltire le sopracciglia

Buongiorno,

oggi vi darò una soluzione ad un problema che molte di noi si portano dietro dall'adolescenza: lo spinzettamento selvaggio.
Per anni e anni ho cercato di far ricrescere le sopracciglia ma, pur non spinzettandole più, la ricrescita ha impiegato tempi biblici e non sono mai stata completamente soddisfatta.
Poi ho trovato LUI: Rapid Brow a circa €30 su Amazon con recensioni positive.
Non pensavo che avrebbe funzionato su di me ma valeva provare perchè, pur non avendo un prezzo economico, di certo non mi sarei svenata per comprarlo.
Eccolo qui, è un semplice mascara per sopracciglia con all'interno un siero trasparente che si applica una volta alla mattina e una volta alla sera sulla zona delle sopracciglia dove vogliamo che ricrescano i peletti.





Di seguito una foto delle mie sopracciglia nel 2003 (OMMIODDIO) ma, credetemi, all'epoca era considerato normale (ripeto: OMMIODDIO) e figo averle così. Scusate sopracciglia per quello che vi ho fatto passare.


Di seguito invece la foto di partenza che ho scattato circa due mesi fa. Scusate per la luce orribile, ma ho scattato le foto sempre di mattina prima di andare al lavoro.
Come potete vedere c'era una sorta di buco dove i peletti erano quasi radi o forse sarebbe più corretto dire assenti. 
Ho cercato sempre di riempire questo buco con l'ombretto marrone per sopracciglia ed ero abbastanza contenta del risultato di volta in volta, ma nei giorni in cui non avevo voglia di truccarmi mi pesava non avere le sopracciglia decenti al naturale.


Qui invece una foto scattata dopo circa due settimane. Il "buco" si vede ancora ma è più piccolo e si vedono chiaramente nuovi peletti che stanno crescendo.


Questa è la foto dopo un mese circa dall'inizio del trattamento. Il buco è quasi scomparso!


Ed ecco la foto scattata stamattina dopo due mesi di trattamento! Finalmente le sopracciglia sono definite, armoniose, uniformi e sopratutto non devo più "riempirle" con il make up se non mi va perché sono belle anche al naturale.


Uno dei pochi prodotti che promettono il miracolo e poi il miracolo avviene veramente! Vi consiglio vivamente di provarlo e poi mi ringrazierete!

Il mio prossimo obiettivo (ma sicuramente meno urgente di quello in oggetto) sono le ciglia da cerbiatto. Vorrei provare il Rapid Lash della stessa marca. Qualcuna lo ha già provato? Le recensioni anche qui sembrano ottime!

Alla prossima!