6.4.20

Linea Skincare Garnier Bio - Lavanda e Lemongrass





Ho sempre amato Garnier da quando ero piccola e continuo a comprare i prodotti di questa marca. Gli shampoo Ultra Dolce in tutti i vari "gusti" sono immancabili nel mobiletto del bagno e ne ho parlato in passato anche nel blog.
Durante le vacanze di Natale mi è capitato di fare la spesa in un Auchan enorme e ho scoperto questa nuova linea Bio di Garnier per la skincare. 
Comprando principalmente al piccolo Simply sotto casa, non mi capita di vedere le nuove novità sul mercato, e Garnier non lo trovi neanche da Sephora!
Incuriosita dal packaging molto carino e dal prezzo piuttosto contenuto ho comprato questi due prodotti che ho incominciato a utilizzare da quando è iniziato il lockdown (ormai quasi un mese...sigh!).
Caratteristica che li accomuna? Appartengono a una linea vegana cioè non hanno nessun ingrediente di origine animale né sono testati sugli animali.

IDRATANTE RIEQUILIBRANTE AL LEMONGRASS

Premessa: "Lemongrass" vuol dire citronella. Evidentemente è più cool usare termini inglesi.
Caratteristica principale di questa crema per il viso? E' molto fluida, quasi liquida ed ha un profumo di citronella meraviglioso, fresco e primaverile. 
La utilizzo per "svegliare" un po' il viso spento ed è una crema davvero molto leggera. Si spalma e si assorbe subito e senti immediatamente il viso fresco e idratato. 
Per chi ha la pelle davvero molto secca non la consiglio perché l'idratazione è "leggera", ma per chi ha la pelle mista è ottima. 
Va bene anche per applicarla come base per il trucco di prima mattina (il suo profumo ti sveglia ancora meglio di una tazza di caffè!) perché si assorbe subito e non rischia di "impastarsi" con il fondotinta o la cipria. La pelle non si unge e rimane opaca.
Lo potete comprare nei supermercati o su Amazon qui:









CREMA ANTI - RUGHE ALLA LAVANDA

Ebbene, avendo superato i 30 anni, oramai devo considerare anche quel lato dello skin care che pensavo non sarebbe mai arrivato.
E' la seconda crema anti-rughe che posseggo (l'altra è una crema notte di Oil of Olaz di cui vi parlerò prossimamente) e devo riscontrare in entrambe la stessa caratteristica: la "pesantezza".
Non do assolutamente un'accezione negativa quando parlo di "pesantezza", intendo dire che le creme anti-rughe che ho sono davvero molto idratanti e "pastose". Per intenderci, al tatto questa mi ricorda la crema Nivea nella classica confezione di latta blu che tutti quanti conoscono.
La differenza è che questa, una volta applicata sul viso, è meno difficile da stendere e il viso non diventa bianco come per la Nivea dove hai bisogno di una cazzuola per farla assorbire anche sulle gambe :D
A parte gli scherzi, la trovo ottima soprattutto nel contorno occhi o nelle zone più secche del viso (ultimamente ho la fronte screpolata e non so il motivo, non posso dare nemmeno la colpa al freddo essendo chiusa in casa da un mese!). Poi il profumo di lavanda è inebriante e rilassante e ti dà una bella sensazione di benessere.
Non la userei sicuramente prima del trucco perché non si assorbe subito e l'effetto lucido dato dalla combinazione di questa crema e un fondotinta sarebbe imbarazzante.
La userei solo a fine giornata dopo essermi struccata, nei mesi un po' più freddi o in giornate come queste di lockdown in cui non ci trucchiamo da settimane e possiamo dedicarci alla skin routine. Usciremo da casa con una pelle da photoshop senza photoshop! 
Infine, una piccola considerazione personale: l'unico modo per sentire profumo di natura in questo momento sono queste due creme, che amarezza!

Potete acquistare questa crema nei supermercati o su Amazon qui:








Nessun commento :

Posta un commento

Grazie per il commento! Scrivi pure il link del tuo blog se ne hai uno e, se ti va, iscriviti tra le mie lettrici per aiutarmi a crescere! :)