25.11.09

Recensione : Dream Mat Mousse Foundation di Maybelline New York



Se c'è una cosa che mi fa proprio impazzire è tutto ciò che è in mousse.
E questo diffondersi di prodotti in questa forma, sembra quasi fatto per attentare al mio portafoglio (riuscendoci pienamente).
Ho scattato personalmente la foto del fondotinta in mousse di cui vorrei parlarvi e, mai come ora, mi sono accorta di quanto sia difficile fare le foto ai piccoli oggetti soprattutto se volete farne risaltare il vero colore.
Purtroppo la mia macchina digitale è quello che è , ma proverò ad avere risultati più soddisfacenti per i prossimi prodotti.
Tornando a noi , anzi, tornando al fondotinta in questione inizierei nel dire che la confezione, per quanto mi riguarda, è altamente invitante.
Innanzitutto poichè credo che il vetro in cui è contenuta la mousse sia il contenitore migliore per un fondotinta in quanto lo protegge dagli sbalzi di temperatura e poichè , dopo averne consumato un bel pò, non bisogna fare i salti mortali per raggiungere ogni parte del vasetto e prelevare il prodotto.
A questo proposito vorrei fare presente alle case cosmetiche che vendere i fondotinta nei tubetti di plastica NON E' UNA BELLA IDEA.
Quante volte ci è capitato di schiacciare il tubetto quasi vuoto ma con tanto prodotto vicino al beccuccio per fare uscire almeno una goccia di fondotinta ma senza riuscirci??E diciamocelo,cosa succede dopo?? Prendiamo un paio di forbici, un vasetto vuoto (tipo quelli che contengono la crema viso) e incominciamo il travaso sporcandoci le mani e lerciando un fazzoletto di carta.
L'ho sempre trovato deprimente anche perchè si perde la magia del truccarsi se prendiamo il prodotto da una confezione diversa da quella originaria,non trovate?
Scusate per l'ennesima divagazione ma certe cose bisogna pur farle presente. :D
Cominciamo col dire che io amo questo fondotinta! Io utilizzo la tonalità 010 Ivory Beige Claro che credo sia la colorazione più chiara in assoluto e farei un applauso a Maybelline per questo e un buuuuuuu per Rimmel che, a noi con colorazioni al limite del vampiresco, non ci considera.
A parte il piacere di toccare la mousse, che al tatto risulta molto fresca, vorrei fare le lodi di un fondotinta molto leggero ma ,nello stesso tempo, coprente delle piccole imperfezioni o arrossamenti del viso senza il classico effetto mascherone che noi tutte cerchiamo di evitare.
Personalmente applico ogni fondotinta con la spugnetta ma si riesce ad avere un risultato altrettanto soddisfacente anche stendendolo con i polpastrelli.
La durata è altrettanto ottima. Rimane perfettamente al suo posto tutto il giorno, grazie anche alla cipria per mantenere fisso il trucco , e la pelle non diventa lucida.
Nonostante questo, è altrettanto facile rimuoverlo alla sera con una salviettina senza che ne rimangano residui.
Il prezzo è di circa 14 euro per 18ml ma , nelle catene Boots a Londra, ne ho presi ben 2 al prezzo complessivo di 8 sterline. E questo mi fa rabbia visto che, nonostante l'Inghilterra sia un paese piuttosto caro, i prezzi dei cosmetici sono molto più economici rispetto ai nostri.
In conclusione , lo consiglio vivamente a tutte le ragazze qualunque tipo di pelle abbiano, dalla pelle grassa alla pelle secca, dalla pelle ambrata alla pelle di porcellana, anche perchè troverete di sicuro il colore che fa per voi grazie a un bel numero di tonalità diverse.

Voto : 8 !

Nessun commento :

Posta un commento

Grazie per il commento! Scrivi pure il link del tuo blog se ne hai uno e, se ti va, iscriviti tra le mie lettrici per aiutarmi a crescere! :)