28.4.13

Considerazioni sullo shopping cosmetico e Pencil Lip Gloss n°10 di Kiko




Acquisto risalente ormai a 2 anni fa ( la scadenza di un cosmetico non mi tange :D, a meno che non cambi proprio di consistenza e colore) e per il quale ho un'ottima opinione.
E' l'ennesimo prodotto che compri più per curiosità che per reale necessità, insomma, un pò come succede nelle 99% delle volte che entri da Kiko!  Il fatto è che quel negozio ti dà l'impressione di spendere poco, quegli innocui 5 o 6 euro, poi apri il tuo cassetto di make up a casa e ti rendi conto che un bel centone in totale glielo hai proprio lasciato!
Io ho risolto il problema non entrandoci più. E' drastico da dire, ma è così.
E mi sono resa conto di alcune cose :
  • ho già tutto e di più per qualsiasi parte da truccare del mio viso;
  • ho molti più soldi in saccoccia e non ho più sensi di colpa;
  • se mi serve qualcosa perchè l'ho terminato ( di solito è il correttore) investo i soldi risparmiati in marche più prestigiose e di maggior qualità (MAC)  e che mi danno più soddisfazione. Placano anche la voglia che ho di comprare nuovi prodotti.
Una volta la mia "frenesia cosmetica" mi portava a desiderare l'abbondanza, al desiderare più cose possibili e a voler aprire il cassetto del make up per vederlo strabordare di prodotti.
Se vedevo uno stand della Essence o un negozio da Kiko ci entravo quasi spinta da una  forza sconosciuta e compravo un sacco di prodotti, incosapevolmente molto spesso simili a quelli che già possedevo.
Ma non mi sentivo in colpa perchè tanto pensavo "ehhh ho speso solo 15 euro per 6 cose" / "erano in 3 per 2 da Bipa, il terzo era gratis!"/ " ho preso 2 creme corpo perchè la seconda la pagavo la metà".
Poi ti ritrovi a casa che non sai dove mettere le cose, compri cassettiere nuove e pensi "non mi basterà una vita per finire tutto". Ed è lì che partono i sensi di colpa.
Sarà poi per la crisi economica, sarà perchè col tempo diventi più matura, però col tempo ho acquisito il mio equilibrio anche negli acquisti.
Ragiono molto di più e, se c'è qualcosa che mi piace, prima di comprarlo mi pongo le seguenti domande:  è qualcosa simile ad un prodotto che già possiedi o mi serve? Anche se non possiedi nulla del genere, è necessario? 
Se la risposta è NO in entrambi i casi, passo oltre.  Sembrano cose banali, ma mi ci è voluto tempo e non è stato affatto facile. Ora preferisco conservare i miei soldi per esperienze che per cose materiali.
Ciò non vuol dire che mi stia negando qualche sfizio ogni tanto eh :D o non mi compri un vestito nuovo per qualche occasione particolare.
Per esempio, ultimamente mi sono comprata una borsa da Zara che uso tantissimo, ma l'ho comprata con parte dei soldi che ho ricavato dalle vendite su ebay di numerose borse che possedevo e che ho usato solo 2 o 3 volte. 
Sarà più di un anno ormai che non compro da Sephora, ecc ( a parte, ripeto, cose che mi servono tipo il correttore o la crema viso se l'ho finita) e sto cercando di consumare tutto quello che posseggo.
Credetemi, sto svuotando le cassettiere, che soddisfazione! :D Sto utilizzando praticamente tutti i soldi spesi in questi anni e che avevo stipato nella mia camera. Mi sento molto meglio. 
Insomma, quasi tutte le recensioni di prodotti che vedete e le cose della rubrica "prodotti finiti" ogni mese sono stati comprati mentre ero in quella fase di frenesia.
Ho capito sulla mia pelle una frase tratta da "Fight Club" : "Le cose che possiedi alla fine ti posseggono". 
Ed è vero, verissimo.
Per concludere questa prolissa considerazione, non è che dico che noi appassionate siamo superficiali e frivole perchè non è affatto vero. 
Sto solo dicendo che secondo me dobbiamo gestire e dosare la nostra passione perchè l'esagerazione non è mai una cosa positiva. 
Prima di comprare qualcosa di nuovo, vi consiglio di ridare un'occhiata nei vostri cassetti perchè troverete cose che avevate dimenticato di possedere e ricomincerete ad usarle.
Consiglio anche di utilizzare questo metodo per chi ha un blog e che a me è servito molto: prendete una bella scatola, personalizzatela se volete, e metteteci dentro tutti i prodotti che stanno per finire o che avete voglia di utilizzare. Imponetevi di utilizzare solo quelli ogni giorno fino a quando non li finirete.
Prendete un'altra scatola e metteteci dentro tutte le confezioni terminate. Una volta al mese la svuoterete, farete una foto ai prodotti e poi li butterete via. Quella foto vi servirà per fare una rubrica come questa sui prodotti finiti . Col tempo svuoterete i cassetti e comprerete cose in maniera più oculata (magari quella bellissima cipria terracotta di Guerlain in edizione limitata da sempre vostro oggetto del desiderio e  che costa quanto la somma di tutti i prodotti di media qualità che vi siete comprate nel tempo) e con zero sensi di colpa. Io l'ho trovato terapeutico, spero possa essere di aiuto a chi ha intenzione di intraprendere questo percorso.

Torniamo al Pencil Lip Gloss...:)

Come dicevo inizialmente, l'ho comprato principalmente perchè mi incuriosiva l'idea alla base di questo prodotto. E' un pò rossetto, un pò matita labbra, un pò gloss...possiede tutte le peculiarità di questi cosmetici.
E' rossetto perchè dà una bella colorazione intensa alla mie labbra.
E' matita perchè posso temperarla e con l'estremità appuntita posso essere più precisa nell'applicazione sul contorno labbra.
E' gloss perchè è molto cremoso, lucido e non secca le labbra.
Io ho preso il colore n°10 , un rosa scuro molto nude e portabile in qualsiasi occasione.  Secondo me è uno dei prodotti meglio riusciti di Kiko e, difatti, vedo che hanno aggiunto molti più colori per questa matita gloss rispetto a quando l'ho comprata io.
Inoltre, il prezzo di 3,90 euro è più che onesto considerandone l'ottima qualità sia in fatto di tenuta durante il giorno che di resa.
L'unico "dispiacere", se così si può definire, è il fatto che temperando la matita se ne va via inevitabilmente un bel pò di prodotto.
Lo potete trovare QUI .





5 commenti :

  1. Ottimo post cara! Sia il per il prodotto ma soprattutto per le considerazioni che hai fatto.
    Io ho avuto un periodo in cui acquistavo tantissimo, tutto quello che usciva sul mercato ad un prezzo basso lo acquistavo. Ora mi sono regolata: i prodotti per lo skincare non li cambio con tanta frequenza visto che mi trovo bene e per i trucchi compro solo quello che mi serve. Ovviamente qualche scappatina me la concedo :D
    pluiedevelours.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava! E' quello che bisogna fare! Mai essere troppo impulsive negli acquisti! L'importante è capirlo prima o poi. Credo che comunque in quella fase ci siamo passate un pò tutte!

      Elimina
  2. Disintossicazione da shopping sfrenato, è un guaio serio ma ci sto provando..vorrei sapere come fai a vendere su ebay! se ti va rispondi qui reviewparfum007@gmail.com
    grazie e tanti baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok! dopo ti scrivo :) comunque è davvero molto semplice, se ci sono riuscita io che non sono buona ce la possono fare tutte!

      Elimina
  3. Anche io ho provato delle matitone di kiko e mi sono trovata bene!
    Fabiola

    wildflowergirl
    Facebook page

    RispondiElimina

Grazie per il commento! Scrivi pure il link del tuo blog se ne hai uno e, se ti va, iscriviti tra le mie lettrici per aiutarmi a crescere! :)