9.9.15

Latte detergente di Garnier all'uva






 Grazie a Blogger Italia ho avuto la possibilità di provare questo latte detergente all'uva di Garnier che peraltro avrei dovuto comprare a breve perchè mi sono sempre trovata bene con la loro gamma (uno struccante della stessa linea lo avevo provato QUI )

Cominciamo quindi con la descrizione! E' il classico latte detergente nell'aspetto ed elimina sia il trucco normale che quello waterproof.
L'estratto alla base di questo prodotto è dell'uva, frutto noto per le sue proprietà purificanti e antiossidanti.  
Se ne avverte anche il profumo ma è molto delicato e piacevole, non dà affatto fastidio!
Si dice poi che l'uva abbia la capacità di combattere la formazione di radicali liberi perciò, essendo oramai nella trentina, mi va più che bene! (doh)
Se volete poi informarvi sui vari benefici che molti ingredienti naturali hanno sulla pelle potete dare un'occhiata a questa pagina http://consiglibeauty.garnier.it/il-mondo-garnier-new/gli-ingredienti-naturali/
E' importante capire quale sia il frutto o l'ingrediente più adatto a noi sia per gli eventuali benefici sia per non creare danni!

Ritornando al nostro latte, devo dire che lo utilizzo in molteplici modi, più che altro in base all'umore. Talvolta lo applico su un dischetto di cotone per poi strofinarlo dolcemente su viso e occhi (tranquille, non brucia e toglie sia matita che mascara senza problemi!), talvolta lo diluisco con l'acqua e poi mi sciacquo il viso con le mani ed, infine, talvolta lo uso con il mio clarisonic tarocco (solitamente nel weekend quando posso fare questa operazione in relax totale..).

Qui di seguito mentre utilizzo il prodotto in questione con il mio Clarisonic tarocco della Braun ricevuto insieme  al Silk Epil che avevo comprato QUI.
Come potete vedere, il latte detergente "schiuma" leggermente e dal bianco passa al marroncino rimuovendo il fondotinta completamente e lasciando la pelle liscia, fresca e pulita.
Se avete paura che le setole rimangano sporche di trucco, state serene! Mi è bastato un po' di sapone e una sciacquata sotto il rubinetto e sono tornate come nuove! 



La pelle rimane fresca e pulita ed, essendo un prodotto efficace ma molto leggero, non ho la sensazione di unto che mi è capitata di avere spesso con altri tipi di latte detergente.
Insomma, non mi viene voglia subito di lavarmi la faccia con il sapone per levarmi la "patina".

Una caratteristica che può ulteriormente distinguerlo dagli altri può essere la sua funzione idratante. Capita spesso di truccarsi con prodotti molto "sgrassanti" che non mantengono la naturale elasticità della pelle, anzi tendono a seccarla talmente tanto da dover obbligatoriamente applicare subito una bella crema idratante.
Con questo prodotto non mi succede perchè la sensazione subito dopo, meno male, è di freschezza e di elasticità e posso farmi vincere dalla pigrizia del non spalmarmi sul viso nient'altro!

Unico punto a sfavore? Ormai mi conoscete, sono sempre un po' critica sui packaging. In questo caso non sono molto contenta del tappo perchè con un dosatore a pompetta sarebbe molto più facile prelevare il prodotto che mi serve in base alla quantità di make up da rimuovere senza inutili sprechi.
Un sacco di volte mi è capitato di fare un po' troppa pressione sul tubetto e di farne uscire molto di più rispetto a quello che mi sarebbe servito, e vabè!

In conclusione, posso affermare che sia un prodotto buono, piacevole, efficace e veritiero per le cose che promette di fare e sopratutto economico!


Post realizzato in collaborazione con Blogger Italia






PROGETTO GARNIER FOOD

1 commento :

Grazie per il commento! Scrivi pure il link del tuo blog se ne hai uno e, se ti va, iscriviti tra le mie lettrici per aiutarmi a crescere! :)