26.1.16

10 film da vedere in un sabato sera a casa #part4



Ecco altri film da aggiungere alla lista dei "film da vedere in un sabato sera a casa da soli" ( QUI e QUI).
Alcuni li ho visti in passato mentre due o tre li ho visti di recente. In ogni caso ho deciso di tenere una lista dei film che vorrei vedere per poi poterveli suggerire se ne vale la pena dopo la loro visione. 
D'altra parte avete notato che quando vi viene voglia di vedere un film non vi viene mai in mente alcun titolo? Scriveteveli subito!


1 - When Harry met Sally – Harry ti presento Sally
Film conosciuto solo per la famosa scena di Meg Ryan e Billy Crystal al ristorante ma secondo me ci sono scene ancora più divertenti. Il film si fonda su una domanda: “può esserci solo amicizia tra un uomo e una donna?”  Meg dice di sì, Billy dice di no. Si sa già come sarà il finale ma il bello del film è come si giungerà a questa conclusione. Ah, alla fine piangerete di gioia e sarete in pace con il mondo perché, accoppiate o single che siate, crederete incondizionatamente all’esistenza dell’amore eterno.








2 - The Others
Non sono amante dei film che fanno paura dove per "paura" intendo “morte, sangue, amputazioni, ecc…” ma mi piacciono i thriller psicologici che mettono un po’ di inquietudine. Questo è uno di quelli, con l’aggiunta dell’ambientazione anni ’50 che a me piace sempre parecchio. La trama è la seguente: una donna decide di vivere in una vecchia casa di campagna con i suoi due figli che, fin dalla nascita, soffrono di una grave malattia che non permette loro di esporsi alla luce solare in quanto potrebbe provocare gravi danni alla loro salute. Stabilisce perciò regole severe, quali tenere sempre le tende chiuse e non aprire nessuna porta prima che l’ultima sia stata chiusa. Sembra andare tutto bene fino a quando succedono e si sentono cose strane all’interno della casa. I domestici, che lavorano lì da molto prima del trasferimento della donna, sembrano però non stupirsi…
Vi consiglio di vederlo. Ecco, magari accertatevi che, mentre siete in camera a vederlo, ci siano i vostri genitori o qualcuno a cui volete bene in salotto così, nel caso abbiate necessità di andare in bagno o in cucina al buio, non avrete paura…




3 - Penelope
Un bellissimo film con Christina Ricci e un giovanissimo, bellissimo, bravissimo, xxxxxxissimo James McAvoy!  Penelope è una ragazza aristocratica nata con il naso di un maiale a causa della maledizione che un vecchio stregone fece in passato alla sua famiglia. L’unico modo per spezzare l’incantesimo (ossia avere un naso normale) è che trovi “qualcuno del suo genere che la ami per come è realmente”. Si susseguono quindi diversi pretendenti ma...come reagiranno alla vista del suo nasino? Commedia divertente, leggera ma non per questo stupida. Anzi, vi rimarrà qualcosa dentro.




4 -Burlesque 
Io non so l’età media delle mie lettrici ma io, che ho vissuto gli anni di Christina Aguilera, posso dirvi che in questo film è al TOP sia come artista che come bellezza.
Colori, storia d’amore (cercatevi qualche foto di Cam Gigandet, io intanto ve ne ho messa una in basso), paillettes, costumi di scena, glamour e tanta tanta musica.
Anzi, vi dirò, se proprio non volete guardare il film scaricatevi almeno la colonna sonora perchè ne vale la pena. La mia canzone preferita nel film QUI



 
5 - Becoming Jane 
Ennesimo film in costume (ehhhh lo so, è una fissazione). Siamo alla fine del ‘700 e Anne Hathaway interpreta la celebre scrittrice Jane Austen. Attenzione, in questo film Jane non è ancora diventata una scrittrice di successo ma scopriremo, grazie alle sue vicende personali, come lo diventerà e come nascerà il suo più famoso libro “Orgoglio e pregiudizio”.
Ah, ovviamente c’è anche James McAvoy (maddai?) nei panni dell’amore impossibile di Jane Austen. 




6 - Orgoglio e pregiudizio 
Mi sembra un consiglio cinematografico più che logico dato il film che vi ho consigliato sopra!  






7 - Adaline 
La protagonista di questo film è Blake Lively ossia la famosa Serena Van Der Woodsen di Gossip Girl. Diciamoci la verità, qualunque cosa Blake farà noi penseremo sempre a Serena e l’ho pensato anche in ogni istante di questo film. 
In ogni caso qui interpreta una ragazza nata agli inizi del ‘900. Si sposa a 20 anni, ha una figlia e purtroppo rimane vedova. Dopo poco tempo rimane vittima di un incidente automobilistico da cui però si salva miracolosamente e, per una fatalità meteorologica, le sue cellule non invecchiano più e rimane per sempre ventinovenne.
Pare una prospettiva allettante (l’eterna giovinezza!) ma come comportarsi quando tua figlia e le persone diventano più vecchie di te? La gente non può capire e perciò sei costretta a cambiare città ogni tot di tempo, a rinunciare all’amore e agli affetti finché incontri un uomo di cui ti innamori davvero ed è difficile rinunciare stavolta…




8 - Grand Budapest Hotel 
Film molto strano e che consiglio alle persone che vogliono capire il genio del regista Wes Anderson. Credo che sia l’unico film comprensibile e apprezzabile anche da chi non è cultore di Wes, come la sottoscritta per esempio.
La storia nasce e muore intorno al Grand Budapest Hotel, un hotel di lusso che si trova in un luogo di fantasia.  La cosa particolare è la velocità del film intesa come il susseguirsi di avvenimenti e di personaggi. Provo a farvi capire: non potete assentarvi dalla visione del film neanche per 20 secondi o neanche per un bicchiere d’acqua perché perdereste una scena che non vi farebbe capire la successiva.
Rimarrete incollate dall’inizio alla fine e non ve ne pentirete.




9 - Shutter Island 
Premessa: i film di Leonardo Di Caprio devono essere guardati TUTTI (compreso “Redivivo” al cinema anche se non mi è piaciuto, poi vi dirò) e questo era l’unico che mi mancava!
Bellissimo e forse tra i più tristi che ha mai fatto e, stranamente, alla fine non muore (o sì?).
Qui interpreta un detective inviato a Shutter Island, un’isola prigione-ospedale psichiatrico che ospita persone condannate per crimini orrendi, con il compito di trovare una donna evasa e che si trova sicuramente ancora sull’isola. 
Succedono però strani avvenimenti e Leo dovrà incominciare a capire di chi fidarsi ma soprattutto stabilire cosa è reale e cosa non lo è.
Thriller psicologico per eccellenza e anche a voi verranno molti dubbi. Non c’è sangue, né scene violente ma dovete avere pelo sullo stomaco e non farvi turbare troppo. Oh, io vi ho avvisato.



10 - Juno 
Ohhhhhhh Juno, un film CARINO ma nel senso di carino, carino. Classico film indipendente a basso budget che però poi ha fatto il “botto”.
Juno è una ragazza di 16 anni che, dopo un’unica esperienza sessuale con il suo migliore amico, rimane incinta. Inizialmente vuole abortire, poi cambia idea e decide di portare a termine la gravidanza per poi dare il bimbo in adozione. Ma sarà lei a scegliere a chi darlo.
Commedia divertente e con un bellissimo lieto fine. Per non parlare della squisita colonna sonora!
Curiosità: sull’onda di questo film si era creato un fenomeno inquietante in America, ossia decine e decine di adolescenti  si mettevano d’accordo tra loro per trovare qualcuno e riuscire a farsi mettere incinte per poi crescere tutte insieme i loro bambini. La notizia direttamente dal 2008 QUI



Buona visione! 
E voi che film suggerireste? Scrivete pure nei commenti, ciao!

Tutte le immagini sono state prese da Google

1 commento :

  1. visto e rivisto, Penelope è un bel film, molto simpatico e "leggero". Con Burlesque ti entra la musica nelle vene!

    RispondiElimina

Grazie per il commento! Scrivi pure il link del tuo blog se ne hai uno e, se ti va, iscriviti tra le mie lettrici per aiutarmi a crescere! :)