18.10.20

La fattoria Jucker di Seegräben (a 20 km da Zurigo)

Da quando mi sono trasferita da Milano a Zurigo (per la precisione vicino Zurigo), il mio contatto con la natura è giornaliero.
Sono circondata da montagne, distese di campi e fattorie ed il mio corpo e la mia mente ne hanno beneficiato tantissimo.
Vi faccio un esempio. Appena finito di fare colazione, posso uscire e fare una passeggiata in mezzo alla natura e al bosco andando praticamente dietro casa mia. Il tempo di ossigenarmi i polmoni per 20/30 minuti e posso rientrare a casa. Non devo prendere borsa, macchina o cellulare. Esco in giacca e tuta e poi torno per iniziare in pace la mia giornata.
A Milano, se uscivo a piedi, potevo farmi solo una passeggiata in Buenos Aires e, se volevo vedere un albero, potevo allungarmi fino al parco Indro Montanelli. Non è decisamente la stessa cosa.
Milano mi ha dato tanto e le sarò sempre grata ma, in questa fase della mia vita, non era più la città per me (e per mio marito). E' troppo caotica ed è stato insopportabile per noi stare a casa due mesi senza balcone o giardino durante il lockdown. Stiamo invecchiando evidentemente! 
Tornando a noi, vi mostro le foto di una gita che, a quanto pare, è da fare almeno una volta in autunno dalle persone di Zurigo e dintorni...la visita alla fattoria Jucker.
E' una fattoria che ha enormi distese di meleti e campi per zucche di vari tipi, asparagi e mirtilli. 
Si può andare per i vari campi e raccogliere la frutta e la verdura che si vuole e si paga a peso.
In autunno, per eccellenza la festa della zucca, la fattoria si arricchisce di queste statue fatte di zucche di colori e dimensioni diverse.






All'ingresso della fattoria c'è un enorme spazio asfaltato in cui ci sono tavoli all'aperto e una casetta con dei tavoli al chiuso. I tavoli sono circondati da enormi casse di legno piene di zucche di tutti i tipi sia commestibili che da decorazione e, per ogni tipo commestibile, ci sono le indicazioni su come cucinarle o quale sia il tipo di ricetta che può esaltare di più il loro sapore.







All'interno della casa principale della fattoria ci sono due aree. La prima area ospita il ristorante self-service con cibo prevalentemente a base di zucca (ovvio), carne e verdure di stagione (patate, broccoli, ecc..). Anche i dolci erano a base di zucca!




Questa zuppa di zucca era deliziosa!



Nella seconda area del ristorante invece si vendevano prodotti della fattoria come confetture, uova, latte,  yogurt e formaggi freschi. Oltre ai campi, questa fattoria ha anche molti animali come galline, capre, mucche, ecc..


A proposito di capre...ho visto delle scene che non pensavo che avrei mai visto in vita mia. Heidi aveva ragione. Ho visto delle caprette letteralmente giocare con i bambini. Correvano, si facevano accarezzare, saltavano quando i bambini saltavano. Si vedeva chiaramente che erano abituate a stare vicino a questi piccoli esseri umani!


Ed ecco il mio bottino. Una confettura alla zucca per la colazione, quattro piccole zucche decorative per la tavola e quattro zucche che abbiamo già cucinato per fare dei passati da congelare e un bel risotto per il pranzo della domenica!



Se volete altre informazioni, ecco il sito della fattoria https://www.juckerfarm.ch

Alla prossima!

Nessun commento :

Posta un commento

Grazie per il commento! Scrivi pure il link del tuo blog se ne hai uno e, se ti va, iscriviti tra le mie lettrici per aiutarmi a crescere! :)