16.3.13

Eyeko Cream Extra Glow + Eyeko Cream

 
Ho comprato questi due prodotti ormai due anni fa sul sito ufficiale della casa produttrice Eyeko .
Erano in edizione limitata e perciò non sono più disponibili nel loro shop online, ma potete trovarne ancora uno dei due su Asos.
Sono due carinissimi barattoli di plastica rosa e dal packaging praticamente identico che contengono due creme illuminanti.
Ogni confezione contiene 36 ml di prodotto e, credetemi, è davvero tantissimo! 
Gli illuminanti non sono dei correttori o dei fondotinta che si utilizzano in quantità industriale, perciò non mi basterebbero neanche 3 vite per finirli entrambi!
Ormai è passato un pò di tempo ma ricordo di aver pagato ciascun barattolo intorno agli 8/9 pounds.

A destra potete vedere la crema illuminante "Eyeko Cream Extra Glow" mentre a sinistra la classica "Eyeko Cream"  (la prima ad uscire sul mercato).
Ricordo di averle comprate sull'onda dell'entusiasmo scaturito dalla visione su youtube di ragazze italiane e straniere superfelici di queste creme.
Confermo la qualità e l'ottima resa: sono decisamente i migliori illuminanti a crema che possiedo ma, ecco, forse comprare solo un barattolo era più che sufficiente data l'enorme quantità di prodotto.
In fondo la differenza principale dei due illuminanti è principalmente nella colorazione: la Extra Glow ha una colorazione bianca mentre quella "classica" ha una colorazione rosa tenue.
Ho fatto qualche swatch sulla mano e si vede effettivamente che i colori sono diversi, ma se  li stendete e sfumate bene sugli zigomi (tendenzialmente è questa la loro funzione) la differenza tra questi illuminanti è davvero poca se non impercettibile.
Le guance hanno comunque un bellissimo effetto luminoso e "glow" per riprendere il loro nome, ma non si nota se il colore di base è rosa piuttosto che bianco.
Credo che dipenda anche dal colore di base della vostra pelle in ogni caso; se siete molto pallide forse è più difficile percepire il colore dell'illuminante, ma se invece siete piuttosto abbronzate o dalla carnagione olivastra, la differenza si nota eccome!
A volte quando voglio dare un pò di luce a tutto il viso e non solo sugli zigomi (in maniera delicata e discreta cercando di non sembrare un abat-jour) mischio il fondotinta liquido con un pò di illuminante per rendere il tutto dall' "effetto glow".
A volte, se possiedo un fondotinta dal colore un pò più scuro per la mia pelle, mischio la crema illuminante bianca per schiarirlo un pò e devo dire che l'effetto è davvero ottimo.

Insomma, io straconsiglio queste creme illuminanti per tanti motivi:
  • prezzo conveniente = 8/9 pounds per un vasetto che contiene ben 36 ml di prodotto è un affare;
  • il packaging è davvero carino e molto comodo;
  • non sono testate sugli animali;
  • nonostante siano passati due anni dall'acquisto sono ancora in perfette condizioni ( detto tra noi sinceramente non credo di aver mai rispettato la data di scadenza di un cosmetico in vita mia!);
  • si stendono facilmente con i polpastrelli e basta davvero poco prodotto;
  • la loro intensità è facilmente modulabile;
  • la resa è ottima e rimangono intatte tutto il giorno.
 


Questo è il retro delle due creme, come vedete si differenziano nel packaging solo per questi piccoli particolari nelle scritte. Per non confondermi sui tappi ho messo delle targhette adesive con scritto "rosa" e "bianca"....insomma, già impiego tanto tempo per truccarmi in modo curato, non posso mica perdere tempo pure per cercare di distinguere i prodotti! :D



2 commenti :

  1. Che belli che sono! Ma i barattoli non mi piacciono :( Ottima recensione, vedo sempre prodotti deliziosi ma non trovo mai recensioni online!
    Pluiedevelours
    Bloglovin'
    Facebook
    Twitter

    RispondiElimina
  2. Preferisco la versione di sinistra, davvero carina.

    RispondiElimina

Grazie per il commento! Scrivi pure il link del tuo blog se ne hai uno e, se ti va, iscriviti tra le mie lettrici per aiutarmi a crescere! :)