18.2.13

Merenda con le sfinci siciliane

Avendo una mamma siciliana posso dire che nella mia vita ho mangiato bene in molte occasioni.
Melanzane alla parmigiana, pasta alla norma, arancini, cannoli...sa fare tutto!
Ieri pomeriggio però ha fatto un dolce che non aveva mai fatto prima. Strano perchè è semplicissimo a quanto pare!
Si chiamano "sfinci siciliane" e sanno un pò delle frittelle che fanno nelle bancarelle nei mercatini di Natale, sono buonissime ma andateci piano con la quantità! : D
Comunque ecco la ricetta in caso vogliate farle!

Ricetta per sfinci siciliane

Ingredienti:
500g di farina
1/2 l di acqua
1 cucchiaino di sale
4 cucchiaini di zucchero
1 cubetto di lievito di birra fresco

Per l’impanatura finale:
zucchero normale o semolato in base ai gusti e a ciò che avete in casa 

Preparazione:
In una ciotola/ bacinella mettete un po’ di acqua tiepida insieme al cubetto di lievito di birra fresco sbriciolato.
Aggiungete lo zucchero e mescolate.
Poi aggiungete un pò di  acqua e un pò di  farina, poco alla volta.
Farete una pastella densa e omogenea, aiutatevi con la frusta per non creare grumi.
Mettete poi a lievitare sotto un panno o una coperta l'impasto fatto per circa 3 ore.
Poi prendete una padella alta (meglio quella che usate per le patatine fritte ) piena di olio di arachidi e mettete a friggere le sfince siciliane creandole  facendo delle piccole palline con il cucchiaio e lasciatele cadere nell'olio. Quando le vedete belle dorate, tiratele fuori dalla padella e riponetele in un piatto con alla base carta da rotoli da cucina per asciugare l'olio in eccesso. Lasciate raffreddare.
Una volta tiepide, impanatele nello zucchero . Buon appetito!

 

Nessun commento :

Posta un commento

Grazie per il commento! Scrivi pure il link del tuo blog se ne hai uno e, se ti va, iscriviti tra le mie lettrici per aiutarmi a crescere! :)